0
Ricetta burro di arachidi fatto in casa Foodgoncino
Ricetta burro di arachidi fatto in casa Foodgoncino

Se sei alla ricerca di un’alternativa sana e deliziosa al burro di arachidi industriale, la soluzione potrebbe essere proprio nella tua cucina.
Con la nostra ricetta del burro di arachidi fatto in casa e con le nostre (noccioline) arachidi in guscio al naturale, puoi goderti il gusto autentico di questo burro senza conservanti, zuccheri aggiunti o olii idrogenati.
Utilizzando solo arachidi tostate e, se lo desideri, un pizzico di sale marino, puoi evitare gli additivi e i conservanti spesso presenti nei prodotti confezionati.
Inoltre, puoi personalizzare il sapore secondo i tuoi gusti aggiungendo dolcificanti naturali come il miele o la cannella.

Benefici per la salute

Il burro di arachidi fatto in casa è una fonte eccellente di proteine, fibre e grassi salutari. Le arachidi sono ricche di antiossidanti e sostanze nutrienti benefiche per il cuore, il cervello e il sistema immunitario. Inoltre, essendo privo di conservanti e oli idrogenati, è una scelta più salutare rispetto alle alternative confezionate.

Ricetta del Burro di Arachidi Fatto in Casa

Ingredienti:

  • 500g di arachidi tostate non salate
  • Un pizzico di sale marino (opzionale)

Procedimento:
Versa le arachidi tostate nel robot da cucina. Aziona il robot da cucina a bassa velocità e inizia a triturare le arachidi. Dopo alcuni minuti, le arachidi formeranno una pasta densa.
Se desideri un burro di arachidi più cremoso, continua a tritare le arachidi fino a raggiungere la consistenza desiderata. Aggiungi il sale marino se preferisci un gusto leggermente salato.
Trasferisci il burro di arachidi in un barattolo di vetro sterilizzato e conservalo in frigorifero.

Consigli e Varianti:

Se preferisci un burro di arachidi più dolce, aggiungi un cucchiaino di miele o sciroppo d’acero durante la lavorazione.
Sperimenta con aggiunte come la cannella, il cacao in polvere o il cocco essiccato per dare al tuo burro di arachidi un tocco extra di sapore.
Assicurati di conservare il burro di arachidi in frigorifero e di consumarlo entro due settimane per garantirne la freschezza.

La coppia perfetta è la combinazione americana burro di arachidi e marmellata, ma è ottimo anche sulle fette biscottate, per le ricette dolci ma anche salate.

Lascia un commento

X